#LaNazionale: Auguri e grazie Osmany