Fipav: Velasco “Volevo andare, poi mi ha chiamato l’Italia”