Champions League: Sirci, “Kazan è stata più brava”