Perugia: Bernardi, “Dipende molto da noi. Primo set troppi errori nostri. Ora Kazan, peccato che non posso giocarla”